GoJack - SMS gratis

  • Luglio 20, 2018, 08:37:23 pm
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.

Post - Daniele8787

Pagine: [1] 2 3 ... 104
1
Blog / Bolletta elettrica più cara per chi consuma meno!
« il: Febbraio 17, 2018, 05:23:54 pm »


Come al solito, l'obiettivo primario di chi ci governa, resta quello di fare l'esatto contrario di ciò che sarebbe giusto.

Con la nuova riforma nel mercato dell'energia, voluta dal governo Renzi, che entrerà a pieno regime quest'anno nel 2018 (ma che ha dimostrato la sua nefandezza procurando danni già nel 2017), saranno puniti gli utenti virtuosi, che si saranno impegnati per risparmiare energia, consumando pochissimi kwh. Anche chi ha installato un impianto fotovoltaico, vedrà aumentare a dismisura le bollette, vanificando cosi l'investimento fatto.

La riforma ha quindi l'obiettivo di punire il consumatore virtuoso, e premiare invece l'utente irresponsabile, che spreca energia senza nessun controllo.
L'obiettivo in questione, è stato raggiunto aumentando i già insopportabili costi fissi delle bollette, ovvero quei costi non proporzionali ai chilowattora effettivamente consumati, ma vincolati all'utenza elettrica attiva. La sommatoria di questi costi, a seguito della riforma di questo governo irresponsabile, ammonta a circa 300 EURO l'anno, ovvero quello che si spenderebbe per un abbonamento internet in fibra ottica, o una adsl con chiamate incluse, illimitate. Tanto costa avere una utenza elettrica attiva oggi in Italia, anche se il contatore segna ZERO CONSUMI. Trecento euro l'anno di spesa, in cambio del nulla più assoluto.

Una tale assurdità, è stata accolta quasi nell'indifferenza e nel silenzio generale dei mass media, e dell'opinione pubblica. I governi ormai possono realizzare qualunque vergogna, senza che la popolazione batta ciglio.

Ma non finisce qui. Non contenti del danno già procurato, hanno pensato bene di eliminare ogni criterio di virtuosità residuo. Il criterio della progressività, prevedeva, come corretto, che il costo del kwh aumentasse all'aumentare del consumo rilevato. In modo da premiare gli utenti virtuosi e risparmiatori, e punire invece chi consuma. Una tale norma, aveva il doppio vantaggio di contribuire alla difesa dell'ambiente, e al risparmio energetico, punendo contemporaneamente lo spreco, in modo progressivo. Oltretutto, permetteva una distribuzione corretta del "gettito", che dava la possibilità alle famiglie povere di spendere meno, e a chi se lo può permettere (visti i consumi smodati) di contribuire e spendere di più. Ovviamente, un tale criterio di virtuosità non poteva essere tollerato ancora, da questi politici ladri e irresponsabili, ed è stato dunque anch'esso eliminato.

Cosicchè le famiglie virtuose, che si sono impegnate a ridurre i consumi all'osso, vedranno aumentare le proprie bollette a dismisura, a seguito della somma dei due effetti appena descritti: l'aumento dei già vergognosi costi fissi, e l'eliminazione della progressività nel costo del kwh, che porterà chi consuma poco, a spendere di più, e chi consuma molto a spendere di meno.

Gli utenti con consumi alti, invece di essere puniti, nell'era del tanto osannato risparmio energetico e preservazione dell'ambiente, incredibile ma vero, saranno premiati e pagheranno meno!

In più, oltre al danno, non poteva mancare la beffa: una tale vergogna, è stata presentata dall'esecutivo come una riforma a beneficio del risparmio e dell'efficienza energetica. Come può una riforma che punisce chi risparmia, essere a favore del risparmio? Questo tipo di propaganda insopportabile, ricorda chiaramente i comunicati dei nostri amici operatori telefonici, che dopo ogni aumento di tariffe (magari proprio quelle che dovevano essere "per sempre", "costo fisso" ecc), scrivono senza ritegno che "l'aggiornamento delle tariffe, è stato voluto per andare incontro alle esigenze dei clienti" (che come è noto amano spendere di più).

In conclusione, dobbiamo rassegnarci a vedere smantellata ogni regola di buon senso residua di una società che ancora ragionava secondo criteri di meritocrazia. Dobbiamo rassegnarci a riforme che vanno (e andranno, purtroppo) in direzione precisamente opposta a quella giusta e sensata.

Una riforma seria, avrebbe ABOLITO i costi fissi, redistribuendo a parità di costi, l'intero importo sui consumi; in modo tale che a pagare sia chi sperpera l'energia, e non chi la risparmia, coscienziosamente, e con la corretta percezione di quanto inquinamento, e quanti morti, quell'energia ha richiesto, per essere prodotta. Una riforma ben indirizzata, non solo avrebbe conservato il criterio della progressività, ma lo avrebbe MIGLIORATO, rendendo ancora più economico il kWh per chi dimostra bassi consumi, e aumentato invece per chi nel 2018, ancora persiste nello sprecare energia, come se fosse gratis per l'ambiente.

La bolletta di chi consuma zero, DOVREBBE ESSERE ZERO. Persino i costi di spedizione della bolletta andrebbero aboliti, per gli utenti virtuosi, tanto sarebbe urgente e necessario premiarli, a beneficio dell'ambiente.

Un noto ricercatore, affermava che i beni di cui disponiamo (acqua, energia, materie prime e prodotti derivati), dovrebbero essere fatti pagare per il loro reale costo ambientale, ovvero per il danno che producono all'ambiente, per scoraggiarne il consumo, e per fare investimenti seri con il maggior gettito conseguente. Solo cosi, potremmo avere qualche speranza, per il nostro futuro, come specie umana.
Questa riforma invece, purtroppo non farà altro che produrre anti-meritocrazia, e indurre sentimenti di rancore e incredulità nei cittadini responsabili.

2
In piazza / Tiscali open mobile
« il: Novembre 13, 2017, 07:03:15 pm »
Per quanto riguarda gli operatori virtuali, io mi trovo bene con tiscali, che permette di personalizzare al massimo la propria tariffa "open mobile". Si parte da soli 3 euro al mese, e si possono aggiungere a piacimento minuti, sms ed internet, fino ad arrivare a 15 euro ed oltre. Inoltre ogni mese si può modificare l'offerta (in aumento o diminuzione) senza nessuna penale, e in più è possibile modificarla anche per il mese in corso, aggiungendo minuti o internet solo se serve, e  pagando solo la differenza ma non per il mese intero, ma solo per una parte del mese, ovvero i giorni che intercorrono tra il cambio di tariffa, e la scadenza/rinnovo. E cosi, io ogni mese riparto da 3 euro, e solo quando serve, aggiungo minuti, pagando la differenza parziale per i giorni rimasti. Meglio di cosi...

3
In piazza / Re:Toc toc... ci siete?
« il: Settembre 03, 2017, 01:49:13 pm »
Buon settembre. :D

4
Si spera... affinchè ci sia un po di concorrenza vera in Italia. Ma è più un miraggio...

5
In piazza / Re:Toc toc... ci siete?
« il: Luglio 02, 2017, 10:32:30 pm »
Ciao Ragazziii,

passo anche io ogni tanto, mi piace ricordare i bei tempi.

;) ;)
  :) Ciao e grazie.

6
In piazza / Re:Toc toc... ci siete?
« il: Aprile 17, 2017, 03:51:58 pm »
8)
Ciao a tutti!
Daniele, tu sei finalmente passato ad uno smartphone? :)
Ciao dongongo. Si. In verità ho sempre avuto uno smartphone. Solo che non ho mai avuto, ed ancora non ho, la flat sul cellulare. Non mi serve.  :D

7
In piazza / Re:Toc toc... ci siete?
« il: Marzo 13, 2017, 01:10:24 pm »
Anche io passo da qui ogni tanto...bei tempi quando giornalmente vi seguivo per mettere in pratica i vostri aggiornamenti di GoJack da profano.

Vi dirò se negli ultimi mesi non mi lasciava a piedi la sim ex O2 ireland perché mi è stata disattivata usavo GoJack per mandami qualche link o nota  dal computer allo smartphone, ci sono altri modi ma oramai mi veniva automatico fare così come da parecchi anni facevo. Ahahahaha ;)
Grazie anche a te per la fedeltà a questo forum. :)

8
In piazza / Re:Toc toc... ci siete?
« il: Febbraio 12, 2017, 10:29:42 pm »
un saluto a tutti con una lacrimuccia di commozione.
è davvero un peccato il fatto che non ci sia più il forum di jack con tutti quei post su ogni argomento.
così a caso mi vengono in mente giulio, revivio, elpablo e taaaanti altri...
ogni tanto però passo per fare un giro.

per inciso gli sms nel marketing stanno tornando, tra millemila notifiche gli sms si continuano a guardare...
Ciao Vincenzo. Condivido la tua nostalgia e i tuoi ricordi. L'unica consolazione è che ogni tanto qualcuno del vecchio jacksms torna qui a salutare e a rimembrare i tempi andati. Almeno questo forum, finchè ci sono io, resterà sempre online.  :)

9
In piazza / Re:Toc toc... ci siete?
« il: Dicembre 31, 2016, 08:09:12 pm »
Ciao cari!!! Auguri a tutti e grazie per essere passati da questo forum.

10
In piazza / Toc toc... ci siete?
« il: Agosto 11, 2016, 09:40:37 pm »
Ciao a tutti. Volevo invitare, quanti visitano il forum a lasciare una traccia del loro passaggio... :D buone vacanze a tutti i gojackiani...

11
GoJack project / Re:Saluto alla comunity
« il: Aprile 26, 2016, 06:07:15 pm »
ciao e benvenuto.

Non sono sicuro di aver capito bene la tua domanda, comunque: gojack è solo un'interfaccia, non vende né regala né fornisce in modo alcuno SMS. Quindi per inviare SMS hai bisogno di un fornitore di SMS (gratuito o a pagamento) sul quale appoggiare gojack. Detto questo, gojack (che funge da interfaccia tra te e un qualche servizio web di invio sms) di per sé è del tutto gratuito.

ciao!
Quoto ovviamente tutto. Grazie sim882 per essere ancora qui tra noi.  :D

12
Salve. Sono stato truffato anch'io da Ladrafone. Mi hanno attivato vodafone exclusive a settembre, ed è rimasta attiva fino a dicembre, per un totale di 4 mesi, per 1,9 euro al mese, senza che io abbia mai dato il mio consenso, poichè la sim era spenta. Ho contattato in chat un'operatrice e mi ha detto che sono stato contattato per il cambio piano, ma non ho fatto il recesso. Io ho risposto che on line risulta che il mio piano sia Easy Day, attivo dal 2006, e che non risulta nessun cambio piano, e che Vodafone Exclusive è solo un'opzione. E l'operatrice ha detto che si tratta di un aggiornamento piano. Roba da pazzi. Sono proprio ladri. Che schifo. Ma perchè la legge permette quest'appropriazione indebita? Dovrebbero finire IN GALERA. Sapete se c'è una qualche iniziativa nazionale a cui aderire? Una qualche denuncia alla magistratura, o un processo in corso dove ci si può costituire parte lesa?

Posso cambiare immediatamente operatore? Oppure cosi facendo perdo il diritto legale al rimborso? E quanto mi costa chiedere il rimborso? Io ho perso in totale 1,9x4=7,6€. E' chiaro che mi costerebbe forse anche di più, vero? Per non parlare del tempo prezioso che perderei. E loro proprio su questo giocano.. sul fatto che noi italiani non siamo attaccati alle questioni di principio, e lasciamo sempre correre. E tanto la magistratura in italia non funziona, e in galera non finisce nessuno. Brutti ladri di *****.

13
In piazza / Re:Topic OT
« il: Dicembre 29, 2015, 10:36:40 pm »
Buon Natale a tutti voi!!
Buon Natale anche a te.  :D

14
In piazza / Re:Jacksms è tornato on line!!!!!! :D :D
« il: Dicembre 26, 2015, 02:16:07 am »
credo che bisognerebbe fare un backup del forum, dato che è possibile che in futuro scompaia nuovamente.
E infatti, jacksms è completamente sparito. E sta volta l'errore mi pare peggiore del precedente. Il dominio sembra completamente andato a farsi benedire.

15
In piazza / Re:Topic OT
« il: Dicembre 24, 2015, 01:49:01 am »
Buone feste anche a voi. Per me credo non sarà un gran bel Natale... ma si va avanti.  :)

Pagine: [1] 2 3 ... 104
Contatta Daniele8787 l'autore di GoJack


Se vuoi ringraziare me (Daniele8787) e ciopper90, per il lavoro svolto fin'ora,
puoi prendere in considerazione una libera donazione. Grazie mille.