GoJack - SMS gratis

  • Dicembre 15, 2017, 09:07:29 am
  • Benvenuto, Visitatore
Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.
Ricerca avanzata  

Autore Topic: intelligenza e matematica  (Letto 11295 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

littleqwerty

  • Global Moderator
  • Leggenda
  • *****
  • Karma: +12/-0
  • Offline Offline
  • Post: 665
    • Mostra profilo
intelligenza e matematica
« il: Settembre 08, 2012, 05:25:45 pm »

i due elementi sono correlati o sono legati?

Di solito chi è intelligente se la cava in matematica
Di solito chi se la cava in matematica è intelligente.

Si può essere capaci di cavarsela in matematica senza essere intelligenti?
Si può essere intelligenti ed essere delle capre in matematica?
Connesso
Un grazie a Daniele, per gojack, e per non averci ancora mandati a imbottigliar nebbia
--
Quando segnalate un problema, ricordate:
* di indicare l'hosting
* di indicare la versione gojack/gojackweb.
* di indicare dove (android 2, symbian, java)

Più indicazioni date, prima si risolve ^____^

dongongo

  • Android Beta-Tester
  • User quarto livello
  • **
  • Karma: +7/-0
  • Offline Offline
  • Post: 258
    • Mostra profilo
Re:intelligenza e matematica
« Risposta #1 il: Settembre 08, 2012, 07:55:23 pm »

Secondo me non sono né correlati, né legati.
Esistono 2 parti nel cervello umano. Una delle due prevale sempre sull'altra. L'emisfero sinistro è quello razionale e logico. Solitamente chi ha l'emisfero sinistro sviluppato è molto bravo in matematica. L'emisfero destro è quello della creatività e dell'intuito. Solitamente chi ha questa parte del cervello sviluppata manca di pragmatismo, ed è una frana in matematica. Più difficilmente viene un soggetto del genere viene definito intelligente. Eppure questa parte del cervello è quella maggiormente utilizzata da pittori, inventori e artisti in generale.
 
Effettivamente, però stando alla definizione, quando si parla di intelligenza non si deve far rientrare l'ambito percettivo e intuitivo.
Io credo che esistano diversi tipi di intelligenza, e non una sola.
(adesso mi sono arenato, non so più cosa scrivere e come arrivare a quel che voglio dire. E il mio discorso non è arrivato a niente. Posto ugualmente, qualcuno mi può aiutare a trovare lo spunto per continuare :P)
Connesso

Tutti gli sms che vuoi da web grazie a SMSbyDALLY

Daniele8787

  • Sviluppatore GoJack
  • Administrator
  • Senior
  • *****
  • Karma: +95/-0
  • Offline Offline
  • Post: 1865
  • L'unica vera libertà, corrisponde al non aver bisogno di NULLA.
    • Mostra profilo
Re:intelligenza e matematica
« Risposta #2 il: Settembre 08, 2012, 09:20:08 pm »

Secondo me gli inventori, utilizzano l'emisfero sinistro. Pensa ai fisici, agli ingegneri, e a tutti coloro che inventano qualcosa e la realizzano. Ci vuole logica e ragionamento. Secondo me, è improbabile che una persona brava in matematica possa essere stupida (poi dipende), cosi come è improbabile che una persona intelligente possa non essere brava in matematica. Il punto centrale è cosa si intende per intelligenza. Secondo me è la capacità di elaborare e comprendere informazioni nuove, mai acquisite prima. Più una persona è intelligente e più velocemente riesce a districarsi in campi nuovi mai esplorati prima dal suo cervello. Per esempio, imparare velocemente a guida una macchina con i pedali invertiti. :P
Connesso
 

Contatta Daniele8787 l'autore di GoJack


Se vuoi ringraziare me (Daniele8787) e ciopper90, per il lavoro svolto fin'ora,
puoi prendere in considerazione una libera donazione. Grazie mille.